testata
barra laterale

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Dalla Regola Bollata dei Frati Minori

Cap.12
Di coloro che vanno in missione
tra i saraceni e tra gli altri infedeli

«Quei frati che, per divina ispirazione, vorranno andare tra i Saraceni e tra gli altri infedeli, ne chiedano il permesso ai loro ministri provinciali. I ministri poi non diano a nessuno il permesso se non a quelli che riterranno idonei ad essere mandati. Per obbedienza, inoltre, ordino ai ministri che chiedano al signor Papa uno dei cardinali della santa Chiesa romana il quale sia governatore, protettore e correttore di questa fraternità; affinché sempre sudditi e soggetti ai piedi della medesima santa Chiesa, stabili nella fede cattolica, osserviamo la povertà, l'umiltà e il santo Vangelo del Signor nostro Gesù Cristo, che abbiamo fermamente promesso» (Reg. Bollata, 29 novembre 1223).

«La missione ad gentes si caratterizza come opera di annunzio del Cristo e del suo Vangelo, di edificazione della Chiesa locale, di promozione dei valori del Regno» (Redemptoris Missio 34).
Noi non chiediamo altro che di metterci al servizio dell’umanità, specialmente di quella più sofferente ed emarginata, perché crediamo che «l’impegno di annunziare il Vangelo agli uomini del nostro tempo... è senza alcun dubbio un servizio reso non solo alla comunità cristiana, ma anche a tutta l’umanità» (Evangelii nuntiandi, 1).

Per aiutarci con la tua donazione sicura,
direttamente con carta di credito o Paypal,
clicca nel bottone a fianco
Centro Missioni Francescane – Convento Frati Minori, viale S. Antonio, 54 – 62018  Potenza Picena (MC)
Tel. Segreteria: 347.4583984 – Fax: 0733.677169 – Email: segreteriamissioni@gmail.com